Illuminazione

Filtri Attivi

Lampada JAYA 16x23,5cm Grigia
Light And Living

Lampada JAYA 16x23,5cm Grigia

Disponibile
Prezzo 32,90 €
LAMPADA DA TAVOLO CON LED MODELLO JAYA, REALIZZATA IN VETRO GRIGIO SEMI-TRASPARENTE E BASE CIRCOLARE COLOR ORO. QUESTA LAMPADA DA TAVOLO È UNA...


L'illuminazione degli ambienti, al pari di qualsiasi altro elemento dell'arredo, è un aspetto da tenere bene in considerazione nell'organizzazione dei propri spazi. Lampade e lampadari, infatti, svolgono una duplice funzione estetica, oltre a quella ovvia di illuminare gli spazi per cui sono preposti. Da un lato, una lampada arreda l'ambiente con le proprie caratteristiche estetiche: forme, colori, dimensioni e via dicendo si accordano con il circostante, lo arricchiscono e ne esaltano le caratteristiche. Dall'altro lato, lampade luci e lampadari hanno la funzione di "scolpire" l'illuminazione dei nostri ambienti: non si tratta semplicemente di fare luce in un ambiente altrimenti buio, ma di valutare attentamente come la luce interagisce con gli ambienti per valorizzarne l'aspetto. La Casa di Betty, anche in questo caso, ha selezionato per te le lampade che meglio rispondono a questa esigenza.

Le lampade che arricchiscono i tuoi ambienti

Di lampade ne esistono di molti tipi, come è ovvio che sia. Esistono le lampade da tavolo, che possono essere sistemate strategicamente su comò, madie, consolle e tutti quei punti in cui l'ambiente risulta buio o, comunque, da valorizzare con un punto luce. In questo alveo, chiaramente, possiamo considerare anche le abat-jour, o lampade da comodino, che hanno la funzione di illuminare durante la lettura serale senza affaticare la vista. A queste, poi, si aggiungono le lampade da terra, o piantane, che invece assumono su di sé un'importante funzione estetica: esse non accompagnano altri elementi dell'arredo, come potrebbe essere per le lampade da tavolo, ma hanno una propria dignità anche quando sono lasciate da sole. Infine, non meno importanti, sono i lampadari, che chiaramente pendono dal soffitto e svolgono un ruolo centrale visto che, nella maggior parte dei casi, si trovano proprio al centro della stanza. Vediamo per ciascuna le regole per scegliere.

Le lampade da tavolo: uno stratagemma per fare belli i tuoi ambienti

Una lampada da tavolo, come abbiamo già detto, non è un semplice orpello. Essa arreda, come un qualsiasi complemento di arredo. In tal senso, quindi, abbiamo il dovere di sceglierla con attenzione per non rovinare l'estetica dello spazio in cui essa viene collocata. In tal senso, ci sono lampade e lampade. Quelle più semplici, con la base eventualmente decorata, e un paralume in tinta sono adatte per ambienti formali, con uno stile magari austero ma comunque curato. Quelle più ricercate, al limite dello stravagante come potrebbe essere una lampada a forma di cane, possono invece ravvivare l'ambiente se collocate strategicamente.

Inutile dire che la scelta è dettata dal proprio gusto personale, dagli arredi e dai complementi presenti, ma anche dall'esigenza di illuminare una specifica zona della stanza. L'illuminazione lampade si rende infatti necessaria quando la luce proveniente dal lampadario non è sufficiente a illuminare una certa area e, allora, diventa necessario provvedere differentemente. Tenendo presente sempre che, a ogni punto luce, diventa necessario un attacco alla corrente.

L'illuminazione con una lampada da terra: un tocco di classe

Se l'esigenza è illuminare un angolo specifico, magari un'area lettura, una lampada da terra potrebbe essere la soluzione adatta da voi. Questo genere di lampade sono infatti molto eleganti e hanno una logica leggermente differente rispetto alle lampade da tavolo. Tendenzialmente, infatti, una piantana non interagisce con gli arredi circostanti. Ciò non significa che nella scelta non dobbiamo tener conto dello stile scelto, ma che una lampada da terra si presta maggiormente per esercizi di stile anche più "estremi", come potrebbe essere una piantana Bishop.

Anche in questo caso, poi, la scelta può essere determinata dall'esigenza di realizzare un nuovo punto luce in corrispondenza di un'area della stanza in cui la luce scarseggia. Oppure, semplicemente, perché vogliamo che in quell'area si concentri un fascio di luce che ne valorizzi l'aspetto: è il caso, per esempio, della poltrona dove trascorriamo del tempo durante la lettura.

I lampadari per essere sempre al centro della stanza

Last but not least, i lampadari. Come abbiamo già detto, i lampadari sono punto focale di qualsiasi spazio. La loro collocazione al centro della stanza è determinante nell'aspetto che vogliamo conferire a questa. In più, i lampadari determinano in maniera preponderante l'uso della luce che vogliamo fare in quello spazio: luci soffuse, per esempio, possono ricreare un ambiente piacevole e rilassante, ma, allo stesso tempo, possono affaticare la vista. Per questo, negli spazi giorno c'è l'esigenza di garantire la sufficiente illuminazione, mente negli spazi notte è preferibile scegliere un'illuminazione più fioca.

 

Questo è, in larga parte, quanto c'è da sapere sulla scelta delle vostre lampade. Lo staff de La Casa di Betty, come sempre, resta a vostra disposizione per offrire suggerimenti basati sulla propria competenza. Se invece preferite procedere in autonomia, non vi resta che scorrere la lista di luci e lampadari selezionati per voi, aggiungerli al carrello e saldare tramite il vostro metodo di pagamento preferito. In pochi giorni, le vostre lampade saranno pronte a illuminare i vostri spazi.

Ciao, scrivimi se hai bisogno!